Medico

Come eruttano i denti del giudizio e quando possono essere estratti?

L’estrazione dei denti del giudizio è comune oggi, ma qual è la causa di questo problema e quali sono le conseguenze della mancata rimozione deidentidel giudizio?

I denti del giudizio sono l’ultima serie di denti del mulino. Questi sono i denti più larghi che macinano il cibo. Anche le nostre mascelle sono cambiate nel tempo a causa di cambiamenti nella dieta, secondo alcuni.

L’intelligenza non ha nulla a che fare con i denti del giudizio. I denti del giudizio sono chiamati così perché di solito invecchiano. Si trovano nella parte posteriore della bocca dietro altri denti. Da adulto, avrai due denti sopra e due in basso come parte di un set completo di 32 denti.

I denti del giudizio a volte possono essere beni preziosi per la bocca se intatti e in linea con altri denti, ma non sono sempre nella giusta posizione e devono essere rimossi.

Anche i denti del giudizio possono essere influenzati. La crescita parziale dei denti del giudizio fornisce un terreno fertile perfetto per i batteri che circondano il dente e causano infezioni. A causa della loro posizione impropria, i denti semi-impattati sono più inclini alla carie e alle malattie gengivali.

Quando entrano in gioco i denti del giudizio?

Appaiono in età diverse. I terzi mulini compaiono tipicamente tra i 17 e i 21 anni, durante la tarda adolescenza o la prima età adulta. I denti del giudizio di alcune persone escono prima e altri dopo.

Quando i denti del giudizio devono essere estratti, è più facile farlo in tenera età. Anche se potresti non essere in grado di farlo in seguito, quando sei più giovane, le ossa intorno alle gengive diventano più morbide e le radici nervose all’interno della bocca non sono completamente sviluppate. Questo rende più facile estrarre i denti. Se aspetti più a lungo, sarà più difficile e doloroso rimuoverli.

Come eruttano i denti del giudizio e quando possono essere estratti?

 

Abbiamo tutti i denti del giudizio?

I denti del giudizio compaiono tipicamente tra la tarda adolescenza e la prima età adulta. Tuttavia, alcune persone mancano di denti del giudizio.

Perché alcune persone non hanno i denti del giudizio?

La radiografia di un dente può rivelare se hai i denti del terzo mulino più grande. Può sembrare strano non avere denti del giudizio e potresti pensare che la tua salute orale sia un problema. Tuttavia, l’assenza di questi denti non rappresenta un problema.

La genetica può svolgere un ruolo in assenza di questi denti, ma nessuna causa è stata identificata. Quindi, se uno dei tuoi genitori non ha un dente del giudizio, potresti non averne nemmeno tu. L’ambiente, la dieta e la funzione masticatoria possono anche influenzare la carenza dei denti del giudizio.

Tuttavia, solo perché non puoi vedere i tuoi denti del giudizio non significa che non esistano. I denti del giudizio possono anche rimanere bloccati nelle gengive. Di conseguenza, non emergono completamente.

Perché abbiamo bisogno dei denti del giudizio?

I denti del giudizio vengono spesso estratti perché la bocca può ospitare solo 28 denti. Il sovraffollamento può verificarsi se tutti e quattro i denti del giudizio entrano e portano a 32 denti. Qual è lo scopo dei denti del giudizio, dal momento che la bocca può contenere solo 28 denti?

Alcune persone credono che i denti del giudizio servissero come sostituto per i nostri antenati. Oggi mangiamo cibi più morbidi e la maggior parte delle persone mantiene una buona igiene orale. Questo riduce il rischio di perdita dei denti.

Possono avere problemi gengivali e dentali come carie o perdita di denti perché mangiavano una varietà di cibi (che non erano morbidi come il nostro cibo) e non si prendevano cura dei loro denti. È probabile che il dente del giudizio serva come dente in più per aiutare nella masticazione. Oggi, i denti del giudizio sono usati raramente e spesso causano più danni che benefici.

Dovresti lavarti i denti del giudizio?

Al giorno d’oggi, quasi tutti i giovani si sottopongono a chirurgia orale per rimuovere i denti del giudizio. Tuttavia, questo non è sempre necessario.

Non è necessario spazzolare un dente del giudizio in crescita, soprattutto se è in bocca. Tuttavia, alcune persone scelgono di tirare i denti del giudizio anche quando non causano alcun problema. Alcune persone aspettano fino a quando non sono nel dolore prima di cercare la rimozione.

Anche se potresti non sentire dolore ai denti del giudizio, ciò non significa che non ci siano problemi. I denti possono essere intrappolati o colpiti. Questi denti non possono lasciare la mascella ed entrare nella bocca. Forse la tua bocca è troppo piccola e non c’è spazio per loro o cresceranno verso altri denti. Questo può danneggiare i denti vicini.

Alcuni dentisti rimuovono i denti di buon senso per prevenire ulteriori problemi. Le ossa della bocca diventano più forti con l’età. Diventa più difficile tirare i denti con l’età. Potresti riscontrare problemi dopo l’intervento chirurgico, come forti emorragie e denti rotti, anestesia grave e una leggera perdita di movimento della mascella se aspetti. Tuttavia, questi problemi possono durare solo per pochi giorni o possono durare per il resto della tua vita.

Più a lungo aspetti per rimuovere questi denti, più è probabile che tu abbia bisogno di un intervento chirurgico. I denti del giudizio di solito causano problemi se vengono lasciati in bocca per un lungo periodo di tempo.

Le complicanze comuni dei denti del giudizio includono:

Un dente del giudizio eruttato, è comunemente accompagnato da dolore nella parte posteriore della bocca. Il dolore è spesso lieve e intermittente. Le gengive dietro la bocca possono dolere per alcuni giorni prima di placarsi. Il dolore può, tuttavia, aumentare gradualmente fino a un punto in cui diventa difficile masticare o parlare. Il dolore è spesso causato dalla pressione che il dente esercita sui nervi della bocca.

Insieme al dolore, i segni della crescita dei denti del giudizio includono arrossamento o gonfiore intorno ai denti del terzo millimetro.

A volte l’osso mascellare e altri denti impediscono ai denti del giudizio di uscire e questi denti rimangono bloccati sotto la linea gengivale. Ciò provoca forti dolori in bocca. Altri sintomi dei denti del giudizio colpiti includono dolore intorno ai denti del grande mulino, ma nessun segno dell’eruzione del dente. Una cisti può anche formarsi sul retro della bocca.

Man mano che i denti del giudizio crescono, i batteri possono rimanere intrappolati nelle gengive e causare un’infezione orale. I sintomi di tale infezione includono dolore, arrossamento, gonfiore, sensibilità della mascella, alito cattivo e cattivo gusto.

Il cibo può anche rimanere bloccato nelle gengive intorno ai denti del terzo millennio. Di conseguenza, possono formarsi cavità sul dente in crescita. I denti del giudizio possono anche decadere perché non c’è abbastanza spazio per spazzolare o usare il filo interdentale.

Se non c’è abbastanza spazio in bocca per i denti del giudizio, altri denti possono muoversi. Denti disallineati o denti storti possono derivare da questo.

Come eruttano i denti del giudizio e quando possono essere estratti?

Cosa si deve fare quando vengono estratti i denti del giudizio?

Quando i denti del giudizio causano problemi o le radiografie indicano che causeranno problemi in futuro, dovrebbero essere rimossi.

Quando ci sono segni evidenti di malattia o problemi, i denti del giudizio di solito dovrebbero essere estratti. I motivi includono:

  • Infezione o decadimento
  • tessuto anormale
  • Danni ai denti adiacenti
  • Perdita di osso intorno alle radici
  • Rende difficile spazzolare e usare il filo interdentale intorno ai denti

Tra gli altri motivi per rimuoverli ci sono:

Questo set extra di denti di grandi dimensioni può esercitare pressione su altri denti e causare dolore alla bocca e problemi di morso (che impediscono la sovrapposizione dei denti).

Le cisti possono formarsi intorno a nuovi denti dopo una lesione alla mascella. Non trattate, queste cisti possono danneggiare i nervi e svuotare la mascella.

I problemi ai denti del giudizio possono causare dolore sinusale, pressione e seni ostruiti.

Per una diagnosi, il dentista esamina la forma della bocca e la posizione dei denti. Anche la tua età è importante.

In alcuni casi, i dentisti raccomandano di rimuovere questi denti come precauzione, in quanto potrebbero causare problemi in futuro.

I ricercatori e i professionisti della salute pubblica, tuttavia, non sono d’accordo sul fatto che l’estrazione del dente del giudizio sia una buona idea. Puoi chiedere a un altro specialista se il tuo dentista lo consiglia e non ne sei sicuro.

Puoi chiedere al tuo dentista di spiegare cosa vedi dei tuoi denti se non sei ancora pronto a separarti dai tuoi grandi denti da mulino. Spesso, puoi aspettare qualche mese prima di prendere una decisione per vedere se le cose sono cambiate.

Come vengono rimossi i denti del giudizio?

La relativa facilità di rimozione dei denti del giudizio dipende dalla loro posizione e dallo stadio di sviluppo. Il tuo dentista può informarti delle loro condizioni e cosa aspettarti.

I denti del giudizio possono essere facilmente estratti da altri denti se sono stati completamente rimossi dalle gengive. Il dente del giudizio, situato sotto le gengive e all’interno della mandibola, richiede un’incisione nelle gengive e la rimozione dell’osso che lo circonda. Per ridurre al minimo la quantità di osso necessaria per rimuovere un dente in questo stato, il dente viene spesso rotto in piccoli pezzi invece di essere tirato tutto in una volta.

Cosa succede quando vengono estratti i denti del giudizio?

Per estrarre i denti del giudizio, i denti e il tessuto circostante vengono anestetizzati localmente con anestetico (lo stesso tipo utilizzato per anestetizzare i denti prima delle otturazioni).

Potresti anche aver bisogno di sedativi per controllare qualsiasi ansia, oltre all’anestesia locale per alleviare il dolore. I sedativi selettivi possono includere protossido di azoto o sedativi orali (come il valium) o sedativi per via endovenosa.

L’estrazione dei denti del giudizio può essere semplice.
Il modo in cui un dentista rimuove un dente dipende dalla sua distanza dalle gengive. Un dentista può rimuovere completamente un dente se è uscito dalle gengive. Le gengive possono essere anestetizzate, quindi un anestetico più forte può essere posizionato in quella zona con un ago. Usando una pinzetta che sembra una pinza, allentano il dente con un alveolare e poi lo estraggono . Il dentista pulirà quindi l’area e applicherà una benda per fermare l’emorragia.

Estrazione del dente del giudizio chirurgicamente
Se il dente è ancora al di sotto della linea gengivale, probabilmente dovrai rimuoverlo chirurgicamente. Durante l’operazione, potresti ricevere sonniferi in modo da non sentire dolore e non ricordare molto. Dopo aver scisso le gengive, il chirurgo rimuove l’osso del dente per raggiungere la radice. Potrebbe essere necessario tagliare il dente per rendere la cavità il più piccola possibile.

Come risultato del farmaco, si può essere confusi dopo l’intervento chirurgico. A seconda che parte dell’osso sia stata rimossa, potresti essere in grado di gestire il dolore con farmaci da banco o il chirurgo può prescrivere antidolorifici più forti.

Recupero dopo l’estrazione del dente del giudizio Il tempo di recupero dopo l’estrazione del dente del giudizio dipende dalla difficoltà di rimuovere il dente (semplice estrazione
di un dente che è uscito completamente rispetto a un dente che è incorporato nella mandibola).

Come eruttano i denti del giudizio e quando possono essere estratti?

Nelle prime 24 ore

Dopo che il dente è stato estratto, potrebbe esserci sanguinamento. Metti un pezzo di garza pulito e umido sulla cavità del dente e mordilo e stringilo saldamente per controllarlo. Puoi anche usare una bustina di tè umido. Il tè contiene acido tannico, che aiuta il coagulo di sangue. Ripetere questa procedura se il sanguinamento persiste. Se il sanguinamento persiste, consultare il medico.

Fino a 24 ore dopo l’estrazione del dente, non risciacquare o sputare. Evitare attività come succhiare (non bere o fumare) e liquidi caldi (come caffè o zuppa). In questo modo, i coaguli si staccano e formano una cavità secca.

In genere, il viso si gonfia dove viene estratto il dente. Per ridurre al minimo il gonfiore, avvolgere un pezzo di ghiaccio in un panno e posizionarlo sulla zona interessata per dieci minuti, quindi rimuoverlo e ripetere per 20 minuti. Ripetere questa procedura durante le prime 24 ore dopo l’estrazione del dente.

Il dolore lieve può essere trattato con antidolorifici come paracetamolo o ibuprofene. Il dentista può prescrivere antidolorifici più forti, se necessario.

Gli antibiotici prescritti prima dell’estrazione del dente (per trattare un’infezione intorno al dente del giudizio da rimuovere) devono essere assunti fino alla fine della prescrizione.

Fino a quando tutta l’anestesia non è sparita, la dieta dovrebbe essere limitata ai liquidi. Avere cibi morbidi per alcuni giorni. Non bere alcolici se sta assumendo antidolorifici.

Continuare a spazzolare ma non spazzolare per le prime 24 ore. Dopo il secondo giorno, lavati delicatamente di nuovo i denti. I collutori commerciali possono irritare l’area dei denti estratti, quindi evitali.

 

Dopo 24 ore

Dopo 24 ore di trattamento con ghiaccio, il gonfiore del viso nell’area di estrazione del dente deve essere trattato con calore. Applicare un asciugamano caldo e umido alternativamente sul viso per 20 minuti, quindi rimuoverlo per 20 minuti. Se necessario, esegui questa operazione. Il gonfiore di solito raggiunge il picco 2 o 3 giorni dopo l’intervento chirurgico.

Prima dei pasti e prima di andare a letto, sciacquare la bocca con acqua salata tiepida (mezzo cucchiaino di sale in una tazza di acqua tiepida). Non utilizzare collutori commerciali a meno che il dentista non li raccomandi.

Se vengono utilizzati punti di sutura e non sono solubili, devono essere rimossi da un medico entro circa una settimana. Chiedi che tipo di punti hai ricevuto se ne hai bisogno.

Controlla la tua bocca per segni di secchezza. Dovrebbe essere trattato da un medico.

Il recupero dall’estrazione del dente può richiedere da diverse settimane a diversi mesi. Di solito migliora nella prima settimana o due, in modo che l’area di estrazione in bocca sia facile da usare.

Tra le complicazioni più comuni dopo la rimozione del dente del giudizio ci sono:

L’estrazione dei denti superiori può danneggiare i seni, le cavità d’aria sotto gli occhi, durante l’intervento chirurgico. Se il coagulo di sangue scompare troppo presto e i nervi e le ossa sono vuoti, può svilupparsi una condizione dolorosa chiamata cavità secca. Ciò può verificarsi sia durante semplici estrazioni dentarie che procedure chirurgiche.

È una complicanza comune che si verifica quando un coagulo di sangue non si forma nella cavità del dente estratto o se il coagulo si separa. Il processo di guarigione è ritardato in assenza di formazione di coaguli. Le cavità secche di solito si formano entro tre o quattro giorni dall’estrazione del dente e sono accompagnate da dolore (da lieve a moderato dolore) e alito cattivo. Queste complicazioni sono trattate mettendo la medicina nella cavità.

Il chirurgo può danneggiare alcuni nervi in rari casi quando tira i denti inferiori. I denti del giudizio intrappolati nell’osso mascellare sono solitamente vicino ai nervi. I nervi possono essere danneggiati durante l’estrazione. Ciò si traduce in intorpidimento della lingua, delle labbra e del mento, che può durare per giorni, settimane o addirittura mesi.

Quando chiamare un medico

Se:

  • Hai difficoltà a respirare o deglutire
  • L’emorragia non si ferma in un giorno o due o il dolore persiste per una settimana o più.
  • Hai una faccia o una mascella gonfia per più di qualche giorno
  • mentre sei febbricitante
  • e sentirsi sporchi o avere un cattivo odore

Risultato:

Non tutti hanno i denti del giudizio. Quindi, se non hai un dente di terzo millimetro, puoi evitare di tirare questi denti. Ma se hai i denti del giudizio ma non causano problemi, consulta regolarmente il tuo dentista per controllare le loro condizioni e raccomandare l’estrazione se necessario.

Se hai mal di denti o denti del giudizio, consulta un dentista. In caso di dolore o altri problemi, il dentista consiglierà di rimuoverli.

L’estrazione del dente del giudizio è più difficile con l’avanzare dell’età. Quindi sbarazzati di quei fastidiosi denti prima se hai un problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.